domenica 3 agosto 2014

Recensione: Spells di Aprilynne Pike

Buongiorno miei cari amici! <3
Come state? Spero che stiate bene, che stiate passando delle belle vacanze e che stiate leggendo tanti bei libri!
Ieri sera ho scritto la recensione di Spells della Pike, e quindi eccola qui! Dato che era stata richiesta nei commenti della recensione di Wings, ho fatto il più in fretta possibile per pubblicarla! :)

Titolo: Spells (Wings#2)
Autore: Aprilynne Pike
Editore: Sperling & Kupfer
Data di pubblicazione: 8 Marzo 2011
Pagine:  352
Trama: Un nuovo anno scolastico è iniziato, ma la vita di Laurel non è più la stessa. Ora che la ragazzina sa di essere una fata, non può certo ignorare le sue responsabilità nei confronti del Regno di Avalon. Ecco perché decide di frequentare l'Accademia della Magia, per imparare gli incantesimi che le serviranno per proteggere le porte del Regno dal temibile troll Jeremiah Barnes. Ma tornare ad Avalon significa rivedere Tamani e rimettere in discussione la relazione con il suo fidanzato umano, David. Ancora una volta, la scelta fra due mondi - ma soprattutto fra due ragazzi così diversi - sarà dolorosissima. 








Recensione


Il libro comincia con Laurel che va a studiare per due mesi all'Accademia, ad Avalon, su ordine della Regina Marion, che ritiene sia opportuno che cominci a saper usare i suoi poteri da Intrugliatrice. Inutile dire che ho amato questa parte, così come le altre parti ambientate lì.

Dopo questa breve ambientazione ad Avalon, la prima metà del libro è ambientata di nuovo a Crescent City ed è tutto un avvicendarsi di situazioni da normali adolescenti. Stanno attenti per mesi ad ogni genere di allarme che possa significare una possibile vendetta da parte dei troll, ma tutto tace. La situazione si smuove un po', finalmente, con l'arrivo della fioritura.

David e Laurel vanno a una festa a casa di Ryan, ragazzo di Chelsea, e in quest'unica occasione abbassano un po' la guardia. Grave errore. I troll non aspettavano altro per entrare in scena e, con loro entra in scena Klea. Capelli rossi, vestita totalmente di nero, occhiali a specchio sollevati sulla testa. Li salva durante un attacco da parte dei troll e confessa loro di avere una 'squadra' con cui vanno a caccia di troll. Si offre di prestare loro protezione, ma Laurel non si fida, cosa che non si direbbe di David, e quindi rifiutano, ma lei, non dandosi per vinta, consegna loro delle pistole e un biglietto da visita con il suo numero di cellulare in caso di emergenza.
Bene, devo comunicarvi che in questa parte del libro David mi ha infastidita molto, non chiedetemi perchè, ma non l'ho tollerato. Adesso in Illusion sta riconquistando un po' della mia simpatia, ma.. Beh, non mi sta più simpatico come in Wings.
Dopo tutto questo trambusto la situazione sembra tranquillizzarsi un po', hanno raddoppiato le misure di sicurezza, ma.. Non vi racconto più niente altrimenti se volete leggere il libro sapete già tutto, ahaha.

Lo stile della Pike è capace di tenerti incollato al libro per ore anche se non succede niente di che, è incredibile, infatti ho divorato il libro in un giorno e mezzo, tenendo sempre conto di impegni e svaghi vari.
I personaggi sembrano essere maturati un po' e, soprattutto, si comincia a capire veramente il loro carattere, vengono tutti in un modo o nell'altro approfonditi. Finalmente abbiamo conosciuto Avalon, di cui avevamo avuto un brevissimo assaggio in Wings: sono state le parti che più mi sono piaciute.



Allora, lettori miei cari, cosa ne pensate?

Per oggi è tutto, ci sentiamo domani! :) Un bacio,
Tessa <3

4 commenti:

  1. stavo aspettando questa recensione visto che ho intenzione di leggerlo anch'io :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere :)
      Fammi sapere se lo leggerai e dopo come ti è sembrato. ^-^

      Elimina
  2. Io ricordo che questa serie mi era piaciuta molto! **
    Io poi non ho mai sopportato David, ero team Tamani fin da subito ahah

    RispondiElimina
  3. Ahahah, ottimo!
    Io all'inizio no, ma già in Spells ho cominciato a non tollerarlo, e adesso ancora peggio ^^"

    RispondiElimina

I post che scrivo, li scrivo interamente per voi, quindi mi farebbe un piacere immenso leggere un vostro commento :)